LIBERATE IL GENERALE!


Ero in Sud Africa e per la prima volta ero anche contento di ritornare perchè avevo ed ho delle cose belle da fare, purtroppo però queste cose belle le dovevo fare anche insieme al Generale che è ancora bloccato a Cape Town, o almeno “dovrebbe” perchè a questo punto non sono sicuro di dove sia….. me ne hanno dette tante che vai a sapere la verità!!

La cosa che mi dispiace di più oltre che essere preso in giro è che la parola e anche lo scritto non contano più niente, perchè mi avevano detto che non c”erano problemi  che l”avrei avuto a casa per il 16 luglio, ma ogni  fottuto giorno mi scrivono: tra un ora ti diamo i dati del volo…… ma sono passate 2 settimane ormai e tutto tace!!! Un giorno addirittura mi dicono che chi si occupa dei documenti in dogana all”aereoporto internazionale di cape town si è ammalato ed è all”ospedale!!!!

Mi dispiace anche che in base a quelle affermazioni ho preso degli impegni che non potrò mantenere, ma  comunque  anche se un po tristemente partiamo sabato per raggiungere la favolosa Calabria ma con uno scooter 250 prestato da mio cognato….. ( online casino grazie Simone) speriamo che il generale non si offenda, non sarà sicuramente la stessa cosa ma meglio 2 ruote che 4 o il treno!

Faremo una sosta anche a Paola per incontrare gli amici del vespaclub e motoclub…( sempre se ci accoglieranno senza il Generale) anche a loro avevo detto che ci sarebbe stato!

Saremo il 2 agosto al lungomare Cicerone a Lazzaro in occasione della giornata intitolata “LIBERAMENTE oltre le barriere” giornata di sensibilizzazione per l”abbatimento delle barriere architettoniche e non solo……. ( in queste occasioni presenterò il mio libro ” L”AMERICA IN VESPA”

Mi piace  da morire il titolo “LIBERAMENTE” e subito mi viene da pensare a libera, libera la mente, libera i sogni, liberare tutto , liberare  qualsiasi cosa perchè ogni cosa rinchiusa o bloccata è una cosa morta ………  noi ci saremo e non vediamo l”ora!

Però anche solo un pezzo del Generale  me lo porto fosse  solo una candela usata sulla 66!

A presto e…. ci si vede per strada, il posto più bello del mondo e…… liberate il Generale!

PS: E” in edicola questo mese sulla rivista IN MOTO il reportage che ho scritto sul giro d”Italia

 

 

You may also like

2 minuti

Verso sud!

2 commenti

  • Carlino
    27 Luglio 2012 at 09:58

    Ciao Giorgio, sono molto triste per quel che stà succedendo al Generale. Spero che si risolve al più presto, e che tutte queste seghe finiscano per il meglio. Non hai la possibilità di impegnare quel tuo contatto a CapeTOwn per poter vedere da vicino in che cosa si è impigliato il Generale??
    Bella è l’iniziativa calabrese “LIBERAMENTE”, e per questo vi auguro buon viaggio che con il “plastc” di tuo cognato non faccia rimpiangere troppo il GENERALE LEE!!!

  • Alan
    27 Luglio 2012 at 23:35

    Tieni duro (come sempre) e speriamo tutto si risolva per il meglio…ho acquistato il tuo libro “L’America in vespa”, ti faccio i miei complimenti, l’ho letto tutto in un fiato io…che sono un lettore da Topolino, o al massimo Gazzetta al bar…..
    In bocca al lupo per tutto!

    Alan

LEAVE A COMMENT

PROMO BOOK

About us

Giorgio e Giuliana

Giorgio e Giuliana

Mentre percorrevamo un sentiero nella giungla senza sapere dove saremmo finiti, per la prima volta nella mia vita ho avuto la certezza di sapere cosa volevo. Perderci, nel mezzo del “nulla” ci ha fatto ritrovare l’anima!

ACQUISTA IL NUOVO LIBRO

NEWSLETTER

Iscriviti per restare aggiornato

Now Or Nevermore

The soundtrack to the videoclip is The Shell Collector's new single "Now Or Nevermore".
The track, inspired by the book,is born from the voice and music of Enrico Tiberi and from the words of Giorgio and will be distributed on Spotify, iTunes, Amazon and all digital platforms.

Follow us