NORTH DAKOTA… leggendario!


Entriamo in North Dakota che il sole sta scendendo dietro di noi e troviamo un bel cervo al lato della strada a darci il benvenuto…

E’ tutto sconfinato, la prateria immensa scorre intorno e dentro di noi, il Generale e’ al massimo dei giri ma la velocita’ non supera i 45 km orari per colpa del forte vento contrario. Inizio a sbandare ma non gli do peso, visto che succede di continuo nella “lavatrice del vento americano” destra e sinistra destra e sinistra fino a quando il Generale sembra in preda a convulsioni e veniamo buttati letteralmente fuori strada senza piu’ controllo…la ruota anteriore e’ andata, non solo scoppiata ma proprio finita, con i buchi, a tela.

Mettiamo l’altra usata per 4000 km e ora non ne abbiamo piu’, inizia a spaccarsi anche questa e spero di riuscire a chiudere il cerchio…

Il giorno dopo un vento pazzesco, ma per la prima volta a favore, si vola, il Generale e’ un missile terra aria, e’ stato come fare surf, 5000 km per incontrare l’onda perfetta, il vento perfetto che con raffiche potenti sembrava prenderci da sotto il culo e tirarci su, 60, 65, 70 ,alcune volte anche 75 km orari, incredibile, la strada una freccia perfetta, dritta che si butta nell’infinito verde va un po in discesa ora e la lancetta riempie tutto il conta km, 80 all’ora non ci posso credere, ho le lacrime agli occhi,  cavalchiamo questa fottuta onda per tutto il giorno, seguiamo il flusso, le ruote sembrano staccarsi da terra, ogni pezzo di vespa sembra volersi staccare da se stesso, ma non lascio l’acceleratore, no, che scoppi pure, che si pieghi, me la voglio godere tutta, le manopole tremano, il manubrio un martello pneumatico, le ruote fanno un rumore pazzesco e Giuliana che mi urla di rallentare, il Generale si trasforma in un Mustang, diventa un cavallo selvaggio!

Che cazzo di cavalcata e tra colline e paesi addormentati e spesso abbandonati e il fuoco del gas e del petrolio,  puntiamo al Minnesota…

A presto e speriamo che ” vento che corre” sia ancora con noi

Dio benedica il vento a favore…….

 

You may also like

Italy e casa…

Michigan e la tempesta!

LEAVE A COMMENT

PROMO BOOK

About us

Giorgio e Giuliana

Giorgio e Giuliana

Mentre percorrevamo un sentiero nella giungla senza sapere dove saremmo finiti, per la prima volta nella mia vita ho avuto la certezza di sapere cosa volevo. Perderci, nel mezzo del “nulla” ci ha fatto ritrovare l’anima!

ACQUISTA IL NUOVO LIBRO

NEWSLETTER

Iscriviti per restare aggiornato

Now Or Nevermore

The soundtrack to the videoclip is The Shell Collector's new single "Now Or Nevermore".
The track, inspired by the book,is born from the voice and music of Enrico Tiberi and from the words of Giorgio and will be distributed on Spotify, iTunes, Amazon and all digital platforms.

Follow us