1

NORTH DAKOTA… leggendario!


Entriamo in North Dakota che il sole sta scendendo dietro di noi e troviamo un bel cervo al lato della strada a darci il benvenuto… E’ tutto sconfinato, la prateria immensa scorre intorno e dentro di noi, il Generale e’ al massimo dei giri ma la velocita’ non supera i 45 km orari per colpa

21

Montana e…Black Bear!


Montana, chiamato the Big Sky Country, ed e’ proprio vero, non ho mai visto una cosa simile, immenso, infinito, miracolosamente profondo e blu. I paesi sembrano abbandonati, con pochi abitanti ci portano dentro ad un altro film, i pub, le macchine vecchie guidate da vecchi forse piu’ giovani di noi… il verde e il blu,

13

MONTANA my new dream!!


Dopo aver salutato i ragazzi dell’ Apocalyps S.C di Calgari che ci hanno accolto e ospitato e fatto ubriacare con la grappa Italiana… Lo sapevo che alla fine avrei ceduto, che non avrei resistito alla tentazione che mi pulsava nel petto gia’ dai primi km dopo Toronto, quando una mattina siamo passati vicino al confine

Alberta e… GARAGISTAN.


  Dopo le sconfinate pianure arriviamo nella provincia dell’alberta.E’ quasi notte, facciamo 30 km a manetta, per strada non c’e’ nessuno il vento e’ assente e il Generale tira come un treno, tutto sembra perfetto. Arriviamo al paese, quindi usciamo dalla strada principale, ma un rumore strano attira la nostra attenzione…. stavamo per perdere la

27

Manitoba e Saskatchewan


Passiamo l’Ontario e il Manitoba, ora siamo nella provincia di Saskatchewan. I temporali neri come la notte si susseguono uno dopo l’altro alternati per fortuna da alte temperature … Abbiamo viaggiato sotto l’acqua per 5 ore consecutive e il Generale mi ha nuovamente sorpreso, e’ inarrestabile, galoppa come un puledro impazzito. Sentirlo cantare contro qualsiasi

13

Ontario e il primo orsacchiotto…


Il Generale continua la corsa controvento a gas spalancato, sembra impazzito ed estasiato anche lui da questa natura incredibile. E’ un oceano di alberi, alberi ovunque e quando la strada porta in cima alla “collina” li puoi vedere tutti fino a dove arriva lo sguardo. Poi fiumi e laghi trasparenti da sembrare incontaminati. Arriva l’emozione

1

Ontario


Terzo  giorno di viaggio, il Generale ancora in rodaggio fa il suo sporco  lavoro come sempre, e come sempre mi sembra impossibile che possa tirare cosi tanto per tutte queste ore senza accusare neanche un po di stanchezza. Tiriamo fino alle 9 di sera anche perche’ qui fa notte molto tardi. I segnali stradali dicono

5

Toronto


Siamo in Canada da pochi giorni e gia’ sono innamorato di questo paese! Il Generale per la prima volta l’abbiamo trovato nel garage dei miei parenti, mancava solo l’assicurazione per poter circolare ma ieri abbiamo fatto anche quella senza nessun problema e costa anche pochissimo! Avendo la cittadinanza, in pochi minuti ho richiesto anche il

About us

Giorgio e Giuliana

Giorgio e Giuliana

Mentre percorrevamo un sentiero nella giungla senza sapere dove saremmo finiti, per la prima volta nella mia vita ho avuto la certezza di sapere cosa volevo. Perderci, nel mezzo del “nulla” ci ha fatto ritrovare l’anima!

ACQUISTA IL NUOVO LIBRO

NEWSLETTER

Iscriviti per restare aggiornato

EBOOK

Sponsor

Now Or Nevermore

The soundtrack to the videoclip is The Shell Collector's new single "Now Or Nevermore".
The track, inspired by the book,is born from the voice and music of Enrico Tiberi and from the words of Giorgio and will be distributed on Spotify, iTunes, Amazon and all digital platforms.

Follow us