Ultime dal Botswana e Sud Africa


Dopo 350 km arriviamo in un paese, ma non ci sono camere libere, chiediamo informazioni ad una ragazza che ci accompagna a casa del prete….. dormiamo a casa sua!! (del prete)

Il deserto del kalahari è ormai a più di 1000 km, siamo rientrati in sud africa dove i paesaggi  sono molto più morbidi e verdi.

Il traffico è  veramente pericoloso, non come il deserto o gli animali che difficilmente provocano danni…… qui guidano come matti e solo ieri mattina sono dovuto uscire di strada 2 volte per non farmi prendere in pieno.

Mancano circa 2000 km per Cape Town ….tutti i giorni trovo qualcuno che vuole comprarmi il Generale , l’ultima volta ero vicino ad un bancomat e un tipo mi dice: dimmi quanto vuoi e li prendo subito

Mi dispiace ma non è in vendita, e mi lascia il suo biglietto da visita come molti, nel caso che ci ripensi!

Ogni volta che Giulia entra in un market per comprare qualcosa, quando esce mi trova circondato da persone che mi fanno mille domande e tutti dicono :

I can’t belive!

You are very crazy!

This is  realy life!

Inizia un po’ di delirio…. Lo sento, sta arrivando quella fase indefinita con parole confuse e senza senso,

due neri stanno rovistando nella spazzatura,

è freddo la mattina presto, ma i fantasmi li ho lasciati all’ingresso del Namib desert, sicuramente li ritroverò  a Cape town!

Il Generale sta alla grande e anche Giulia….

Il facocero continua a raccontarmi e a spiegarmi le cose….è saggio il facocero! Dovrebbero farlo presidente del mondo!

In tenda dormo con il casco, tiene caldo e fa da cuscino!!

PS: in Namibia e in Botswana, se c’era un campeggio, un motel, un lodge, e nel raggio di 350 km non c’era nient’altro, avevano internet e il wi-fi e pensare che a casa mia, in Italia non me lo portano perché sto in campagna… troppo difficile portare 2 pali, come si fa….ma fosse solo internet, non mi portano neanche il telefono, mi hanno chiesto per il telefono 3500 euro specificando che era senza internet….. Lo trovavo meglio anche  nel Laos o in Cambogia, ma l’Italia sta più avanti, internet è il passato e non serve!!

Ora vado, almeno altri 300 km oggi , dopo aver aggiornato il sito dalla strada con la linea gratuita!

Ogni giorno un posto nuovo e facce nuove e strade nuove, lo stesso sole ma con colori differenti!

Ma dov’è finito il facocero?

 

You may also like

2 minuti

Verso sud!

6 commenti

  • AncientArt
    3 Luglio 2012 at 09:26

    Ciao 3G

    Sempre piu’ in palla , bello il particolare d’internet , dice tutto 🙂

    A parte i complimenti che come sempre sono sottintesi non ci sono parole per voi due 🙂

    Due domande stupidelle da parte mia , benzina e sigarette quanto costano ?

    Un giretto in europa l’avete in programma ?

    Ciao

  • Glauco
    3 Luglio 2012 at 12:20

    Non uso il cappello, ma lo comprerò solo nel caso in cui mi capiti di incontrarvi… Così… Per togliermelo davanti a voi… Complimenti ragazzi… Vi stimo tantissimo!

  • giorgio
    3 Luglio 2012 at 18:47

    Ciao AnciertArt, quando trovavo internet in quei posti mi ci veniva da ridere….comunque la benzina in Sud africa, Namibia e Botswana un euro al litro e per le sigarette da Euro 1,50 per le meno famose alle marlboro 3 euro, ma quelle da 1,50 sono buonissime! e internet quasi sempre free!!! l’olio per motori a due tempi intorno ai 5 euro non sintetico, quello sintetico più di 20 euro, ma al generale piace assaggiare i prodotti locali! e per ora quello che gli è piaciuto di più è quello cambogiano alla fragola!
    Un giretto in europa prima o poi arriva!
    Ciao grazie e a presto!!

  • giorgio
    3 Luglio 2012 at 18:50

    X Glauco:
    Grazie….Carina questa del cappello, sono sicuro che capiterà l’occasione di incontrarsi, ma non ci sarà bisogno di togliersi nessun cappello! grazie e…. ci si vede per strada!

  • giorgio
    3 Luglio 2012 at 21:17

    La terra e la polvere e l’odore di questi posti si impadroniscono di ogni cellula del mio corpo e la mente si rifiuta di scendere dal cielo e io la capisco e la lascio li!

  • Pinuccio e Rosa (Sotto il Monte)
    5 Luglio 2012 at 09:19

    Ancora pochi giorni e incomincerete il viaggio di ritorno.
    Mi raccomando quindi godete fino in fondo gli ultimi preziosi momenti di questa vostra affascinate avventura.
    Per quanto ci riguarda vi aspettiamo con grandissima gioia e gratitudine in quanto ci avete fatto viaggiare, anche se per noi solo virtualmente, con voi.

    Nell’unico cielo stellato che illumina allo stesso modo persone e popoli… avanti tutta!
    Pinuccio

LEAVE A COMMENT

PROMO BOOK

About us

Giorgio e Giuliana

Giorgio e Giuliana

Mentre percorrevamo un sentiero nella giungla senza sapere dove saremmo finiti, per la prima volta nella mia vita ho avuto la certezza di sapere cosa volevo. Perderci, nel mezzo del “nulla” ci ha fatto ritrovare l’anima!

ACQUISTA IL NUOVO LIBRO

NEWSLETTER

Iscriviti per restare aggiornato

Now Or Nevermore

The soundtrack to the videoclip is The Shell Collector's new single "Now Or Nevermore".
The track, inspired by the book,is born from the voice and music of Enrico Tiberi and from the words of Giorgio and will be distributed on Spotify, iTunes, Amazon and all digital platforms.

Follow us