copertina-libro-per-stampa

L’America in Vespa sotto la pelle della Route 66 edizione speciale scritta a mano.


Per festeggiare l’indipendenza dall’editore un’edizione speciale…

L’AMERICA IN VESPA SOTTO LA PELLE DELLA ROUTE 66

Il 4 luglio del 2010 è stato il giorno in cui il sogno sulla strada madre giungeva al termine, anche se in realtà il segnale dello STOP definitivo non l’ho ancora incontrato. Ma oggi fortunatamente non termina nulla, anzi, è l’inizio di una nuova avventura fatta di inchiostro, sogni e anima.

Ci ho messo un pò più del previsto perchè, per questa edizione completamente libera e indipendente mi è venuta in mente una cosa un pò matta, infatti ho scritto tutto il libro a mano e sarà pubblicato così, a mano, con la mia grafia.

Ovunque mi giro vedo solamente l’unico carattere freddo del web e della tastiera, che sia un amico o uno sconosciuto, tutte le comunicazioni mi arrivano allo stesso modo, da Facebook, a Whatsapp al semplice sms.

Ho scritto tutto il libro a mano per renderlo ancora più reale e più vero, e anche più vissuto, sia da parte mia che l’ho scritto sia da parte di chi lo leggerà.

Si può notare come la calligrafia cambi in base all’emozione descritta o al paesaggio incontrato senza che me ne accorgessi, quando avevo paura, quando ero al settimo cielo, quando piangevo, quando esultavo, quando bruciavo per il caldo del deserto o semplicemente bruciavo di passione e di quella voglia matta di scappare lontanto da tutto quello che non mi piace. (come sempre)

All’interno ci sono anche miei disegni/schizzi che non seguono un filo logico e non sono stati studiati a tavolino, li ho fatti mentre scrivevo, senza pensarci, venivano fuori come un blues o un jazz, così, come alcune poesie/pensieri che non avevo messo nella prima edizione.

C’è anche l’introduzione del poeta americano Jack Hirschman che aveva scritto onorandomi oltre ogni modo per l’edizione in inglese in e-book (che ancora vendono loro “I prendi” citando Anthony Hopkins nel film Instinct) senza che io possa sapere assolutamente nulla di come vadano le cose. Ma questa è un altra storia, forse troppo vecchia di come va il mondo, e per niente bella…

Tornando al bello, volevo ringraziare ancora una volta tutti quelli che hanno letto il libro prima della sua “scomparsa” seppur temporanea, siete stati veramente tanti, una cosa per me impressionante e inaspettata. Grazie anche per tutti i messaggi privati e non, che ancora mi mandate, alcuni tolgono il fiato per quanto sono belli.

Se ho deciso di riprendermi i diritti e riportare il libro in strada è stato anche grazie a voi.

Questo è il mio sogno, la mia scrittura, la mia anima…

L’America in vespa sotto la pelle della Route 66.    link alla nuova pagina del libro…Un lampeggio dal Generale!

http://www.terraeasfalto.it/l’america-in-vespa-nuovo/

 

 

 

You may also like

LEAVE A COMMENT

About us

Giorgio e Giuliana

Giorgio e Giuliana

Mentre percorrevamo un sentiero nella giungla senza sapere dove saremmo finiti, per la prima volta nella mia vita ho avuto la certezza di sapere cosa volevo. Perderci, nel mezzo del “nulla” ci ha fatto ritrovare l’anima!

ACQUISTA IL NUOVO LIBRO

NEWSLETTER

Iscriviti per restare aggiornato

Now Or Nevermore

The soundtrack to the videoclip is The Shell Collector's new single "Now Or Nevermore".
The track, inspired by the book,is born from the voice and music of Enrico Tiberi and from the words of Giorgio and will be distributed on Spotify, iTunes, Amazon and all digital platforms.

Follow us